Luca Severino

Prima ancora di sapere leggere e scrivere, il piccolo Luca era una fabbrica di domande: Perché metti l’aglio senza sbucciarlo? Perché lo zucchero nei pomodori? Perché il brodo fa la schiuma? Crescendo, per fortuna, trovò da solo molte delle risposte alle decine di curiosità e di dubbi che lo attanagliavano sin da piccolo.

Quando, nel lontano 2008, ha varcato per la prima volta la porta di un ristorante per lavorare, la famiglia tutta ha tirato un sospiro di sollievo. Da allora sono passati molti anni e la curiosità di Luca non si è mai sopita.

E’ uno sperimentatore, un perfezionista, e se ne sono accorti anche i londinesi quando se lo sono visto arrivare, questa volta pieno di risposte, nell’inverno del 2011. Nei due anni passati a Londra si è saputo fare apprezzare, diventando tra l’altro Sommelier al “Corrigan’s” Restaurant di Upper Grosvenor, e Chef al “Mayak” Restaurant di Point PleasantWandsworth e all’ “Ida” Restaurant sulla 5th Avenue.

Oggi, è lui che risponde alle domande!

'.